Indicatore di Combinazioni Alimentari

JavaScript non è attivato nel vostro browser. Purtroppo l'Indicatore di Combinazioni Alimentari dipende dallo Javascript. Se volete far uso dell'Indicatore di Combinazioni Alimentari dovete attivare lo Javascript.






    
 
cattiva                             buona
 
acido                             base
 
    


ENITFR

NL   ES   DE   



Le informazioni che trovate su questo sito sono state raccolte con cura e attenzione. Siete però pregati di non considerarle come una consulenza personale. Foodcombinations.info non è responsabile di eventuali lesioni o di alcun tipo di danno diretto o indiretto originato dall'uso delle informazioni trovate su questo sito.


Se volete contattarci siete pregati di spedire un'e-mail a . Si apprezzano suggestioni per la traduzione dei nomi dei prodotti alimentari.



copyright © 2022 foodcombinations.info



Sani e snelli con le giuste combinazioni alimentari


Gli animali in natura sanno istintivamente ciò che possono mangiare, in combinazione o no. Anche gli esseri umani mangiavano originariamente solo un alimento per pasto. A causa dell'enorme e svariata offerta di prodotti alimentari nel mondo contemporaneo oggi siamo tentati di mangiare tutto insieme. Ma di solito è meglio non farlo.

L'uomo è un fruttivoro e non un onnivoro

L'uomo ha l'apparato digerente di un fruttivoro, programmato dunque per mangiare frutta. Ciò significa che l'uomo deve essere prudente quando vuol mangiare cibi adatti ai carnivori (mangiatori di carne) ed erbivori (mangiatori di piante). Le persone con una flora intestinale sana e un intestino e uno stomaco forti non ne risentiranno molto. Ma per la maggior parte delle persone le combinazioni alimentari scorrette causano problemi di digestione come acidità di stomaco, gonfiori di pancia e aerofagia.

Il tipo di cibo dipende dalla sostanza nutritiva dominante

Tutti gli alimenti sono composti da carboidrati, proteine e grassi in diversa proporzione. Per quel che riguarda i carboidrati si fa distinzione tra amidi e dolci. Anche gli alimenti acidi sono importanti nella scienza delle combinazioni alimentari. La predominanza di una delle sostanze nutritive presenti determina il tipo di alimento: per esempio nella maggior parte della frutta predominano gli zuccheri, nella carne le proteine e nel riso gli amidi. Se in un pasto le sostanze che dominano in un cibo sono compatibili fra di loro si parla di una buona combinazione alimentare en di una digeribilità ottimale.

Quali sono le combinazioni corrette?

Con l'Indicatore* di Combinazioni Alimentari si può vedere in un batter d'occhio se una combinazione è corretta per la digestione o no. Con le combinazioni corrette la digestione è più efficiente e le sostanze nutritive vengono quindi assorbite meglio dal corpo. Noterete subito che il pasto verrà digerito meglio e che non causerà gonfiori di pancia. Gli organi della digestione saranno sottoposti a meno sforzo en vi sentirete più energici. Un vantaggio piacevole delle combinazioni alimentari è che finalmente tornerete al peso sano e giusto per la vostra altezza. Dimagrire è quindi possibile continuando a mangiare più o meno le stesse cose ma accoppiate in modo diverso.

Cibo e equilibrio acido-base

L'indicatore di combinazione alimentare* indica anche se la combinazione ha un effetto acidificante o alcalinizzante (alcali e base sono sinonimi). Tale impatto è il risultato del livello acido del residuo formatosi dopo che il cibo è stato digerito. Gli alimenti che contengono cloruro, fosforo o zolfo, generalmente producono un residuo con un alto livello di acido (il livello di acido è indicato anche come livello di pH). D'altra parte i cibi contenenti minerali alcalini (come calcio, magnesio, potassio e sodio) formano residui basici con un basso livello di pH. Un prodotto alimentare essendo alcalinizzante o acidificante non dice nulla sul fatto che il cibo sia salutare o meno. Si noti inoltre che una tendenza acida o alcalina nel corpo non ha nulla a che fare con l'acidità reale del cibo stesso.

Equilibrio acido-base e salute

Le cellule del corpo e il sangue devono essere leggermente basici e il corpo dovrebbe mantenere quel livello di pH. Generalmente il corpo può facilmente far fronte al fatto che almeno il 70% della propria dieta sia costituito da alimenti che formano alcalini. Quando si consumano troppi cibi acidificanti, il corpo non può dissipare tutti i residui acidi attraverso gli organi escretori (fegato, reni, polmoni e pelle). Per neutralizzare l'acido, i minerali alcalini vengono estratti dal corpo e il sangue decompone il surplus di acido rimanente per i muscoli, i tessuti e le articolazioni. In caso di surplus acido prolungato, l'acidificazione dei tessuti e la carenza di minerali sono inevitabili, con conseguenti problemi di salute e malattie croniche.


*) Indicazione si basano sulle quantità abituali e il solito metodo di preparazione. Le combinazioni con le bevande si basano su un bicchiere.